EUROPA
Visegrád: l’anima sovranista d’Europa
BRIEF REVIEW - 07.02.2018 - Paolo Crippa
Il 25 gennaio, rivolgendosi alla platea del vertice del World Economic Forum di Davos, il Presidente Francese Emmanuel Macron ha manifestamente espresso la necessità, da parte dei Paesi più sviluppati e ambiziosi dell’Unione Europea, di muoversi verso una cooperazione rafforzata, tanto economica quanto di governance. Macron ha sottolineato come questo processo non possa e non d...
LEGGI TUTTO
Un bilancio della politica estera italiana nella XVII legislatura
FOCUS REPORT - 31.12.2017 - Paolo Crippa, Marco Di Liddo, Francesca Manenti, Lorenzo Marinone e Francesco Tosato
  Introduzione di Andrea Margelletti, Presidente del Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali La XVII Legislatura della Repubblica italiana è corsa parallela con importanti modifiche dell’assetto politico internazionale e degli equilibri nelle relazioni globali. Se il cambio di guardia alla Casa Bianca tra Obama e Trump è forse quello più vicino nell’immag...
LEGGI TUTTO
La sfida europea di Emmanuel Macron
BRIEF REVIEW - 18.12.2017 - Paolo Crippa
Lo scorso 26 settembre, Emmanuel Macron ha tenuto un importante discorso sull’Europa di fronte agli studenti dell’Università Sorbonne di Parigi. Il Presidente Francese, ricalcando le orme di Francois Mitterrand, che nel 1992 si era pronunciato a sostegno del Trattato di Maastricht presso la stessa istituzione, ha esposto con chiarezza la propria visione sul futuro dell’Uni...
LEGGI TUTTO
Le prime radici del radicalismo jihadista in Finlandia
OSSERVATORIO TERRORISMO - 26.06.2017 - Luca Bregantini
La Finlandia è un Paese costituito da circa cinque milioni e mezzo di abitanti, dove si vive abbastanza bene; non a caso il suo reddito pro-capite si conferma superiore a quello di molti altri Paesi europei, nonostante una congiuntura economica non favorevole. La popolazione finlandese si distingue inoltre per l’elevato livello d’istruzione, una buona conoscenza delle lingue str...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
I “terroristi” di Hizmet: l’origine dello scontro Erdoğan e Gülen
BRIEF REVIEW - 12.12.2016 - Lorenzo Marinone
Il tentativo di colpo di Stato che ha scosso la Turchia nella notte tra il 15 e il 16 luglio ha ulteriormente acuito il conflitto tra la leadership politica di Ankara e il movimento “Hizmet” (Servizio), ritenuto il principale responsabile dell’attacco eversivo alle istituzioni nazionali. Tuttavia, i rapporti tra la rete dell’Imam Fetullah Gulen e il partito islamista AKP (P...
LEGGI TUTTO
Radicalizzazione, deradicalizzazione e jihadismo autoctono in Danimarca
OSSERVATORIO TERRORISMO - 05.12.2016 - Lorenzo Alberini
Nascosta all’ombra dei devastanti attentati terroristici in Francia e in Belgio, anche la Danimarca fa i conti con l’estremismo islamico autoctono. Lo scorso 22 giugno, un giovane di ventiquattro anni dalla doppia nazionalità danese e turca è stato condannato a Copenaghen per essersi recato in Siria nel 2013 a combattere per lo Stato Islamico. Ad aprile altri quattro uomi...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
La Difesa Civile e la risposta alla minaccia NBCR del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
OSSERVATORIO TERRORISMO - 02.12.2016 - Ruggero Balletta
Il termine Difesa Civile, si ritiene in genere sinonimo di protezione civile. In realtà, la Difesa Civile è a tutti gli effetti parte integrante della Difesa italiana, dato che concorre, unitamente con la Difesa Militare, alla Difesa Nazionale attraverso la cooperazione civile-militare (COCIM).Già dagli Anni ’60, con l’inizio dell’uso civile dell’energi...
LEGGI SU OSSERVATORIOTERRORISMO.EU
Sfide e opportunità per la NATO del futuro: la prospettiva italiana
26.07.2017
26 luglio 2017 Sala degli Atti parlamentari Biblioteca del Senato "Giovanni Spadolini" Piazza della Minerva, 38 Roma Inizio: 15.45   Saluto introduttivo: Andrea Margelletti, Presidente del Ce.S.I. – Centro Studi Internazionali Keynote speech: Roberta Pinotti, Ministro della Difesa Tavola rotonda: Claudio Graziano, Capo di Stato Maggiore della Dife...
LEGGI TUTTO
Ukraine, Italy and Europe: challenges and opportunities
28.06.2017
  28th June 2017 Sala Consiliare, ANSA Via della Dataria, 94 Rome Opening: 10.00 Guest Speaker Pavlo Klimkin, Minister of Foreign Affairs of Ukraine Speakers: Andrea Margelletti, Chairman of Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali Pier Ferdinando Casini, President of the Senate Foreign Affairs Committee Moderator: Stefano Polli, Vice Director ANSA     The ...
LEGGI TUTTO
Ukraine, Italy and Europe: challenges and opportunities
28.06.2017
  28th June 2017 Sala Consiliare, ANSA Via della Dataria, 94 Rome   Opening: 10.00 Guest Speaker Pavlo Klimkin, Minister of Foreign Affairs of Ukraine Speakers: Andrea Margelletti, Chairman of Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali Pier Ferdinando Casini, President of the Senate Foreign Affairs Committee Moderator: Stefano Polli, Vice Director ANSA &nb...
LEGGI TUTTO
Atlante Geopolitico del Mediterraneo 2017
01.06.2017
Il Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali in collaborazione con l'Istituto di studi politici S. Pio V presentano Atlante Geopolitico del Mediterraneo 2017    1 Giugno 2017 Biblioteca del Senato della Repubblica ”Giovanni Spadolini” Piazza della Minerva, 38 Roma   A sette anni dalle Primavere Arabe, che hanno travolto con diversi effetti e declinazioni gli Stati d...
LEGGI TUTTO
Sviluppo, sostenibilità, sicurezza: l'Italia e le sfide del Corno d'Africa. Presentazione del report
10.05.2017
Il Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali in collaborazione con CeSPI - Centro Studi Politica Internazionale presenta Sviluppo, sostenibilità, sicurezza: l'Italia e le sfide del Corno d'Africa   Redatto con il contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Unità Analisi e Programmazione 10 maggio 2017 Ministero degli Affari Esteri e del...
LEGGI TUTTO
Lunch @Ce.S.I. Guest Speaker: Oleksii Makeiev
13.04.2017
    Guest speaker: Sua Eccellenza Oleksii Makeiev Direttore Politico del Ministero degli Affari Esteri Ucraino      Giovedì, 13 Aprile 2017 Ce.S.I. Conference Room Via Nomentana 251, Roma   Inizio: 15.00      Il tema del meeting riguarda l'evoluzione della situazione politica e di sicurezza in Ucraina e i rapporti di K...
LEGGI TUTTO
La minaccia della radicalizzazione jihadista nei Balcani: una sfida per la sicurezza europea
16.03.2017
    Giovedì 16 Marzo 2017 Sala del Mappamondo, Palazzo Montecitorio Piazza di Monte Citorio Roma La Delegazione italiana presso l'Assemblea parlamentare della NATO in collaborazione con il Centro Studi Internazionali (Ce.S.I.) è particolarmente lieta di invitarLa alla Conferenza Inizio: 9.30 Fine: 13.00 Indirizzo di Saluto: On. Paolo Alli, Presidente de...
LEGGI TUTTO
Round Table: The Italian political and defence strategy in the Mediterranean
16.11.2016
In collaboration with  the Embassy of the Kingdom of the Netherlands   November 16, 2016 Private residence of the Ambassador of the Kingdom of the Netherlands Rome Program                                   Opening...
LEGGI TUTTO
New Frontex operation in the Mediterranean to help detect potential foreign fighters - The Telegraph
01.02.2018
Europe’s border agency is to launch a new naval operation in the Mediterranean on Thursday to combat the threat of Islamist terrorists trying to reach the continent from North Africa. There are fears that after the defeat of the Islamic State in its “caliphate” in Syria and Iraq, extremists could try to infiltrate Europe to carry out revenge attacks. Frontex, the EU’s bor...
LEGGI TUTTO
Andrea Margelletti ospite di Voci dal Mondo - Rai Radio1
14.01.2018
Il Presidente del Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali Andrea Margelletti ospite nel programma Voci dal Mondo del 14 gennaio 2018 Ascolta qui l'intervista   Fonte: Rai Radio1...
LEGGI TUTTO
Da Regeni a Gerusalemme, il 2017 in un'intervista ad Andrea Margelletti. E per il 2018? -Bisogna avere coraggio- - Notizie Geopolitiche
30.12.2017
In questo periodo dell’anno si è soliti fare bilanci, si pensa ai progetti per il futuro. Geo-politicamente il 2017 è stato un anno pregno di cambiamenti e sconvolgimenti, alcuni processi si sono conclusi, ma la maggior parte avranno corso nell’anno che verrà. Così abbiamo deciso di provare a ripercorrere i maggiori fatti di questi ultimi 12 mesi, con uno sg...
LEGGI TUTTO
«Un grande errore l'uso della forza» L'intervista al Pres. Margelletti - MetroNews
03.10.2017
ROMA «È una brutta pagina di storia politica europea quanto  avvenuto domenica a Barcellona. Tutti gli attori in campo avrebbero dovuto gestirla in modo totalmente diverso»: per Andrea Margelletti, presidente del Centro Studi Internazionali (Cesi), «si è arrivati a un punto di non ritorno».Potrebbe diventare realtà la mappa disegnata qualche anno f...
LEGGI TUTTO
Ue riunione del Ppe il 28 e il 29 settembre a Roma, focus su sicurezza e stabilità del Mediterraneo - Agenzia NOVA
21.09.2017
Bruxelles, 21 set 16:00 - (Agenzia Nova) - Sicurezza comune e stabilità nella regione del Mediterraneo: sarà questo il tema al centro della due giorni, il 28 e il 29 settembre, della riunione del Partito popolare europeo (Ppe) a Roma, presso l'Hotel Excelsior. Alla sessione di apertura, giovedì 28 settembre, interverranno il presidente del Ppe Joseph Daul, il capo della d...
LEGGI TUTTO
Ue, due giorni di incontri del Ppe a Roma - Ue News
21.09.2017
Il Gruppo del Partito popolare al Parlamento europeo si incontra all’hotel Excelsior. Tra gli speaker Alfano, Daul, Moavero Milanesi Bruxelles – “Sicurezza comune e stabilità nella regione del Mediterraneo” questo il tema al centro della due giorni (28 e 29 settembre) di riunioni del Gruppo PPE presso l’Hotel Excelsior a Roma. Alla sessione di apert...
LEGGI TUTTO
La sfida del fondamentalismo si può vincere con la ragione - Il Messaggero
16.09.2017
Prima ancora che uno degli organi di propaganda dello stato islamico rivendicasse la paternità dei fatti di Londra, la nostra mente era corsa veloce a quell’acronimo: Isis. È diventato, purtroppo, un riflesso incondizionato della nostra paura di cittadini che hanno visto, nel corso degli ultimi due anni, la propria quotidianità messa in discussione da una minaccia che ...
LEGGI TUTTO
L'attentato di Londra. Per Scotland Yard è terrorismo - Radio Vaticana
15.09.2017
Scotland Yard indaga per terrorismo. L’esplosione, avvenuta alle 8.20 di questa mattina, ha interessato la stazione di Parsons Green della metro. Si è trattato di un ordigno costruito in modo artigianale che ha ferito 29 persone di cui nessuna in gravi condizioni.Tra essi, hanno riferito in un tweet le autorità sanitarie britanniche, 21 sono ancora in ospedale e 8 sono sta...
LEGGI TUTTO