WEEKLY NOTE
Geopolitical Weekly n. 293
25.05.2018 - Giulia Lillo e Giulio Nizzo
Burkina Faso Il 22 maggio, le forze di sicurezza hanno ucciso tre terroristi ed arrestato un quarto sospetto durante un’operazione nella periferia della capitale Ouagadougou. Nello specifico, la cellula jihadista neutralizzata aveva pianificato un attacco previsto per giugno e diretto contro obiettivi sensibili. Gli elementi del nucleo terroristico erano parte della rete che aveva colpito ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 292
18.05.2018 - Giulia Lillo e Giulio Nizzo
Burundi Lo scorso 17 maggio, la popolazione del Paese è stata chiamata a votare in un referendum costituzionale che, in caso di vittoria del sì, andrebbe a rafforzare ulteriormente i poteri dell’attuale Presidente Pierre Nkurunziza permettendogli, di fatto, di poter governare a vita. Fra i cambiamenti previsti dal referendum vi sono la rimozione del limite di due mandati presi...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 291
11.05.2018 - Giulia Lillo e Giulio Nizzo
Iran Lo scorso 8 maggio, il Presidente americano Donald Trump ha annunciato il ritiro degli Stati Uniti dal Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA), l’accordo sul nucleare iraniano stipulato nel 2015 e firmato, oltre che da Stati Uniti e Iran, anche dai restanti membri del Consiglio di Sicurezza ONU (Cina, Russia, Francia e Regno Unito) insieme con Germania e Unione Europea. In base all&...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 290
04.05.2018 - Giulio Nizzo
Corea del Nord   Lo scorso 27 aprile è avvenuto il primo storico incontro fra il leader nordcoreano Kim Jong Un e il Presidente sudcoreano Moon Jae-in. I due capi di stato si sono incontrati nel villaggio di Panmunjon, nella zona demilitarizzata al confine fra i due paesi dove, per la prima volta nella storia, hanno varcato le rispettive linee di demarcazione entrando così nel ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 289
27.04.2018 - Giulio Nizzo
Afghanistan Mercoledì’ 25 aprile i talebani hanno annunciato l’inizio dell’annuale offensiva di primavera, quest’anno denominata Al Khankdaq dal nome della storica battaglia combattuta da Maometto per la difesa di Medina. Con il miglioramento delle condizioni climatiche nel Paese durante la stagione primaverile, infatti, l’insorgenza riesce ad avvantaggiarsi ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 288
20.04.2018 - Giulio Nizzo
Mali Lo scorso 14 aprile si è verificato un attacco ad una base militare a Timbuctu dove si trovavano stanziati militari ONU e soldati francesi, rispettivamente coinvolti nelle operazioni MINUSMA (Mission multidimensionnelle intégrée des Nations unies pour la stabilisation au Mali) e Barkhane, i cui obbiettivi sono di contribuire alla stabilizzazione delle turbolente regioni ...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 287
13.04.2018 - Giulio Nizzo
Malesia Lo scorso 10 aprile, la Commissione Elettorale malese ha fissato al 9 maggio la data delle elezioni. L’annuncio è arrivato a tre giorni dallo scioglimento del Parlamento, annunciata dal Primo Ministro Najib Razak sabato 7 aprile, e in seguito alla ratifica da parte dell’organo legislativo della tanto contestata legge sulle fake news, considerata da parte dell’oppo...
LEGGI TUTTO
Geopolitical Weekly n. 286
29.03.2018 - Giulio Nizzo
Corea del Nord Fra il 25 e il 28 marzo scorso, Kim Jong Un si è recato in gran segreto a Pechino per un incontro informale con il Presidente cinese Xi Jinping. Si è trattato della prima volta dal 2011 che il leader della Corea del Nord ha organizzato una vista all’estero, nonché la prima volta in cui ha avuto modo di incontrare direttamente un altro capo di stato. Il ...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°78
31.10.2017 - Alessandra Giada Dibenedetto
Israele Il 23 ottobre il Primo Ministro israeliano Netanyahu ha firmato un memorandum d’intesa con la Germania per l’acquisto di tre sottomarini Dolphin seconda serie del valore stimato di 1,3 miliardi di dollari. L’industria tedesca ThyssenKrupp Marine Systems, quindi, provvederà a sostituire i primi tre Dolphin israeliani a propulsione diesel-elettrica con altrettanti n...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°77
15.09.2017 - Alessandra Giada Dibenedetto
Bahrein L’8 settembre il Dipartimento di Stato statunitense ha approvato la possibile vendita di armi al Bahrein per un valore totale di quasi 4 miliardi di dollari. Di questi, 3.7 miliardi circa saranno investiti per i cacciabombardieri Lockheed Martin F-16V, la versione più all’avanguardia presente sul mercato. La monarchia sunnita è già in possesso di 20 F-16 B...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°76
25.05.2017 - Valeria Tisalvi
Arabia Saudita Lo scorso 21 maggio il Presidente Donald Trump e il Re Salman bin Abdulaziz Al Saud hanno concluso un accordo government-to-government (G2G) del valore di 109 miliardi di dollari, potenzialmente estendibile fino a 350 miliardi nell’arco dei prossimi 10 anni. L’accordo coinvolge principalmente i due colossi dell’industria della Difesa statunitense Lockheed Martin...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°75
12.04.2017 - Valeria Tisalvi
Germania Il 25 marzo le Forze Armate tedesche hanno annunciato la creazione del nuovo Cyber and Information Space (CIR) Command, un comando esclusivamente dedicato alla minaccia cibernetica, con status equivalente alle altre Forze Armate del Paese (Esercito, Marina e Aeronautica) e dunque soggetto agli stessi vincoli costituzionali per ciò che concerne le sue attività. Il nuovo Coma...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°74
09.03.2017 - Valeria Tisalvi
BrasileAlla fine di febbraio 2017 la NAE A-12 São Paulo, ammiraglia della flotta brasiliana (Classe Clemenceau), ha visto finalmente giungere l’ora della radiazione. La nave ha collezionato i primi 37 anni di attività (la portaerei è infatti operativa dal 1963) originariamente con la flotta francese con il nome di Foch . Nel 2000, l’unità è stata cedu...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°73
14.02.2017 - Valeria Tisalvi
EstoniaL’8 Febbraio è stato presentato a Washington il Tallinn Manual 2.0 on the International Law Applicable to Cyber Operations, versione aggiornata del Tallinn Manual on the International Law Applicable to Cyber Warfare del 2013. Il nuovo manuale si propone di essere l’analisi più comprensiva di come il diritto internazionale esistente sia applicabile alle operazioni c...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°72
07.12.2016 - Danilo Secci
Polonia Lo scorso 28 novembre, la US Defense Security Co-operation Agency (DSCA), agenzia governativa americana incaricata di effettuare le vendite militari attraverso il sistema delle Foreign Military Sales, ha annunciato l’acquisto da parte del governo polacco di 70 Lockheed Martin AGM-158B Joint Air-to-Surface Standoff Missile-Extended Range (JASSM-ER).Lo JASSM-ER è un missile ari...
LEGGI TUTTO
Intelligence and Defence Update n°71
17.11.2016 - Danilo Secci
Sommario: Regno Unito, Lituania, Germania Regno Unito Nel corso di una recente visita presso i cantieri navali BAE Systems di Govan, nei pressi di Glasgow (Scozia), il Ministro della Difesa inglese Micheal Fallon ha confermato la costruzione di almeno 8 fregate Type 26 – Global Combat Ship, con inizio dei lavori sulla prima nave nell’estate 2017. Destinate a rimpiazzare le 13 unit&a...
LEGGI TUTTO